international film festival
  
FuoriFuoco01

FuoriFuoco01

FuoriFuoco01
La prima edizione di Fuori Fuoco, la rassegna di Visionaria dedicata al giovane cinema italiano.
Fuori Fuoco nasce qui, nel settembre 2008 a Siena, con la collaborazione dell'associazione culturale Europa 51, e con il desiderio di far vedere il nuovo cinema italiano, conoscere i suoi protagonisti, le sue storie, ma anche indagare le sue problematiche, legate alla produzione e distribizione, al linguaggio e alla tecnologia.
Proiezioni, rassegne, incontri, cortometraggi. FUORI FUOCO

 

"Fin dal 1991 Visionaria si è proposta, prima a livello locale e poi, con un più ampio respiro, come una realtà legata alla promozione ed alla diffusione delle Arti Visive con una particolare attenzione alle nuove tecnologie applicate all’immagine ed all’immaginario. Oltre al Festival Video Internazionale, evento di punta dell’Associazione abbiamo sempre contemporaneamente cercato di proporre anche altre realtà culturali spesso trascurate dai “media” ufficiali, ma di sicuro interesse sociale e culturale. La conferenza sui diritti umani dal titolo “O Direito e os Sinos” del Premio Nobel José Saramago, nostro ospite nel 1999, la rassegna fotografica Nati nei Bordelli - Born into Brothels che, prima in Europa, anticipava di parecchi mesi l’assegnazione del Premio Oscar al documentario omonimo di Zana Briski, Il progetto di scrittura creativa applicata alla sceneggiatura, “Abitazioni”, che ha portato alla realizzazione di 4 cortometraggi realizzati interamente a Siena ed alla produzione del relativo dvd distribuito sotto licenza Creative Commons, fino ad essere il primo festival video realizzato contemporaneamente sia su Second Life che dal vivo. Fuori Fuoco, rassegna sui giovani registi italiani, fa propria la filosofia “Visionaria” che affianca da sempre ad una proposta culturale di indiscutibile livello, momenti di aggregazione e di confronto tra pubblico ed addetti ai lavori, cercando di inserirsi a volte anche prepotentemente in quel rapporto di passività che troppo spesso viene a crearsi tra spettatore e spettacolo. Ringrazio a nome di Visionaria tutti coloro, e sono tanti, che in questi anni hanno creduto in noi e ci hanno supportato, condividendo le gioie e gli inevitabili dolori, ringrazio inoltre l’Amministrazione Comunale, l’Assessorato alla Cultura e la Mediateca Regionale Toscana per il supporto e la partnership che ci hanno accompagnati in questo bellissimo viaggio, che ci auguriamo essere, anche dopo quasi una generazione soltanto all'inizio."
 
Roberto Dini
presidente Visionaria
 

 

 
citazione
Partners
 

Visionaria Associazione culturale c/o Santa Maria della Scala, Piazza Duomo 2 - 53100 Siena (Italy)
Tel. e fax: +39(0)577.530803 - vision@visionaria.eu - P.I.: 00983060526 - C.F.: 92027160529