international film festival
  

Fuoriluogo

Fuoriluogo
Fuoriluogo
“I viaggi non finiscono mai, solo i viaggiatori finiscono.” J. Saramago

 

Dopo l'esperienza del gennaio 2012 anno, l'Associazione Culturale Visionaria col sostegno del Comune di Monteroni d'Arbia, presenta la rassegna cinematografica Fuoriluogo  “I viaggi non finiscono mai, solo i viaggiatori finiscono”. Tutti i lunedì, dal 10 novembre al 17 dicembre 2012, al Supercinema, verranno presentati sei film legati dal tema del viaggio.

Luoghi ed incontri visti dagli occhi di sei grandi registi, attraverso cui Visionaria propone uno  spaccato del cinema di viaggio.

Collabora alla rassegna l'associazione Monteroni d'Arte, che, per ogni proiezione, propone un percorso sensoriale nel centro di Monteroni, per guidare gli spettatori verso la sala e fargli vivere i diversi aspetti che i film indagheranno di volta in volta.

Si comincia il 12 novembre con “Il toro” di Carlo Mazzacurati, musiche di Ivano Fossati. Leone d'argento a Venezia e Coppa Volpi a Citran come miglior attore, il film racconta il viaggio in Ungheria di due operai per riuscire a vendere un toro da riproduzione.

Il 19 novembre sarà la volta di Sam Mendes, il regista Premio Oscar nel 2000 col film “American Beauty”, che ci accompagna con “American Life” in un viaggio di una giovane coppia americana tra gli Stati Uniti e il Canada.

Nella rassegna, non poteva mancare un film western, il genere cinematografico dedicato al viaggio ed al rapporto dell'uomo con la natura per eccellenza. Il 26 novembre sarà infatti la volta dei Fratelli Coen, che con “Il grinta” che  portano sullo schermo il remake del film del 1969 di Henry Hathaway.

“Il ritorno”, in sala il 3 dicembre, è il film vincitore del Leone d'Oro a Venezia nel  2003 del regista russo Andrei Zvyagintsev, col quale si indagherà l'altro aspetto del viaggio: quello del rientro a casa e degli sconvolgimenti che esso comporta.

E' con “Nuovomondo” (2006) dell'italiano Crialese, che il 10 dicembre il viaggio sarà invece all'insegna della speranza e della ricerca di una nuova vita nell'America dell'inizio del XX secolo.

La rassegna si concluderà il 17 dicembre con l'esperienza di Alexander Supertramp, il viaggiatore descritto nel romanzo di Jon Krakauer e portato sullo schermo da Sean Penn con “Into the Wild” (2007). Musiche di Eddie Vedder, paesaggi sconfinati, incontri eccezionali, il film che conclude la rassegna ci conferma che i viaggi non finiscono davvero mai.

 

links:

Comune Monteroni d'Arbia

Supercinema

Monteroni d'arte

 

 

 
citazione
Partners
 

Visionaria Associazione culturale c/o Santa Maria della Scala, Piazza Duomo 2 - 53100 Siena (Italy)
Tel. e fax: +39(0)577.530803 - vision@visionaria.eu - P.I.: 00983060526 - C.F.: 92027160529